SnapChat – il network più amato dai teenagers. Come funziona la sua versione più aggiornata e perché è ancora così popolare

SnapChat nasce nel 2011, dal fondatore americano Evan Spiegel, SnapChat risulta essere ancora oggi il network numero uno tra gli utenti più giovani.

Il suo successo sembra essere dovuto principalmente ad un utilizzo semplice e intuitivo. Sarà infatti sufficiente scaricare l’applicazione sul proprio dispositivo mobile preferito per inizializzare il programma tramite un apposito modulo, in cui vi saranno richieste email, nickname e password.

Compatibile sia con iOS che con Android, grazie a questa applicazione gli utenti possono scambiarsi video o foto personalizzabili con animazioni o altri elementi grafici, e grazie alla apprezzatissima funzione “matita” con cui si possono scarabocchiare le immagini da condividere.

Le chiavi del successo di Snapchat

Semplicità di utilizzo! Sicuramente è un social network facilissimo da utilizzare. Divertimento è invece l’altra chiave di successo. I creatori hanno dato a Snapchat (fin dal logo) un’aura molto legata al divertimento e all’intrattenimento, al gioco e alla condivisione dei files multimediali.

Questi contenuti multimediali a pochi secondi dalla loro pubblicazione andranno però automaticamente cancellati, anche se i metodi per ripristinarli e salvarli definitivamente non mancano basta salvarseli quindi ribadiamo il concetto che se un file (una foto ad esempio) viene inviata ad una persona, anche se Snapchat promette la cancellazione, la persona a cui è stata inviata la foto è libera di “rimbalzarla” sulla rete o su altri social network.

Inoltre con SnapChat sarà possibile rimanere in contatto con i propri contatti in tempo reale, tramite degli album chiamati “storie” o scambiando chiacchiere e commenti attraverso l’apposita chat.

SnapChat. Più sicurezza per proteggere la crescente utenza di giovanissimi

Visto l’ampio utilizzo del social network da parte di minori in costante crescita, l’ultima versione di questa popolare applicazione prevede, oltre ad un accattivante aggiornamento della sua grafica, anche una maggiore attenzione al blocco di contenuti inappropriati, spinti o particolarmente violenti.

Questo nuovo protocollo è stato applicato in modo specifico alla sezione “discover” attraverso un rigoroso controllo dell’attendibilità delle notizie pubblicate e dell’idoneità dei contenuti destinati ad una fascia di lettori particolarmente giovane e quindi potenzialmente vulnerabile. I

n questa particolare sezione del network sono diverse le testate giornalistiche che inseriscono le notizie principali accompagnate da immagini fotografiche significative e da una grafica vivace e d’impatto, e grazie alle nuove procedure viene ridotto al minimo il rischio di imbattersi nelle sempre più frequenti fake news. E’ sempre più fondamentale educare i ragazzi ad un uso consapevole e critico della rete e dei social sempre più utilizzati dagli adolescenti.

Ma perché il network SnapChat è così popolare?

Il successo di questa app è dovuto principalmente alla sua velocità.

Caratterizzato da una immediatezza di comunicazione fuori dal comune e lontano dagli ordinari schemi presenti in altri social network, SnapChat presenta anche svariate possibilità di personalizzazione delle immagini, che si possono condividere con estrema facilità tra amici o altri contatti.

Grazie a queste peculiarità SnapChat si discosta nettamente dai classici social, prendendo sempre più le sembianze di un app per la messaggistica istantanea di immagini, video e messaggi testuali.

Inoltre oggi Snapchat è considerato sempre più trend anche perché diventato strumento di condivisione e comunicazione delle più importanti aziende di moda e musica, trasformandosi in una redditizia fonte di profitto, grazie alle numerosissime inserzioni pubblicitarie pensate e realizzate su misura per uno specifico target di età, quello appunto dei teen agers, da sempre considerato particolarmente fruttuoso.

Anche le aziende si sono interessate a questo social network e già le agenzie web e i social media marketer propongono strategie di visibilità anche su questo canale social.