RELAZIONI DIGITALI counseling e aiuto online esperienze nazionali ed internazionali a confronto è stato un convegno tenuto a Firenze il 3/4 ottobre 2013 nell’ambito del Progetto CCM “Social Net Skills”

Relazioni digitali Oggi, vuole essere un blog di riflessioni intorno alle tematiche legate al web ed alla società italiana, offrendo spunti di riflessione anche sulla didattica e su come i social network e la rete stanno cambiando le nostre abitudini nell’informarsi, nell’acquistare, nel “vivere” in una società sempre più interconnessa e dove i soggetti più deboli possono risultare vittime di un cambiamento così radicale.

Le origini:

Il convegno “RELAZIONI DIGITALI counseling e aiuto online” nasce come naturale continuità di due progetti CCM del Ministero della Salute, da cui sono nati nel 2008 il website sostanze.info – “Utilizzo della strategia di Prevenzione di comunità nel settore delle sostanze d’abuso” e nel 2012 il webnetwork YOUNGLE – “Social Net Skills promozione del benessere nei contesti scolastici, del divertimento notturno e sui social network, tramite percorsi di intervento sul web e sul territorio”.

Entrambi i progetti, se pur in ambiti completamente diversi, hanno permesso di sviluppare una rete territoriale nazionale (ed europea) in grado di proporre oggi due giornate di riflessione e approfondimento su quelle che sono le esperienze e le realtà più avanzate nel settore della relazione di ascolto e dell’aiuto sul web.

Il convegno si articola, come potrete vedere dal programma, in due giornate dense di contributi.

La prima focalizza il mondo dei consumi di sostanze sul web, presentando le realtà più interessanti di ascolto, counseling e self-help attualmente online.

La seconda è invece interamente dedicata all’adolescenza, al web ma soprattutto al mondo dei social network e alle sue implicazioni relazionali, psicologiche e sociologiche.

“Relazioni Digitali” è stato reso possibile dall’adesione del Ministero della Salute e dalla collaborazione fra Regione Toscana e Regione Emilia-Romagna.

Abbiamo raggiunto il numero massimo di partecipanti, siamo spiacenti ma le iscrizioni al convegno sono chiuse!

Vai al programma del convegno