Relazioni digitali: Marketing - Internet - Società. Esperienze a confronto

Internet, social network e società

Cos’ è e come si combatte il Cyberbullismo

Il gruppo di media educator di NetReputation Firenze lancia un sondaggio sul Cyberbullismo  per indagare il fenomeno affrontandolo dal punto di vista soggettivo degli attori coinvolti (genitori, insegnanti, ragazzi).

L’iniziativa ed il questionario non pretende di indagare i risvolti psicologici ma ha l’obiettivo di portare alla luce materiale informativo che sarà poi utilizzato nella realizzazione e pubblicazione di un E-book (liberamente scaricabile) contenente delle utili indicazioni pratiche ed operative per i genitori, i ragazzi e gli insegnanti su come affrontare il problema del Cyberbullismo (parlando di privacy, tools, avvertenze e consigli per approcciare la rete e i social network usando sempre la […]

  • Formazione a distanza e web
    Permalink Formazione a distanza e webGallery

    Web e formazione. Vantaggi e svantaggi dei corsi / master online

Web e formazione. Vantaggi e svantaggi dei corsi / master online

La formazione a distanza è il futuro dell’istruzione? Vantaggi e svantaggi dei corsi online

Anche in Italia il sistema di Formazione a distanza (FAD) ha conosciuto una rapida diffusione e rappresenta ormai una realtà consolidata nel panorama dei canali di istruzione, anche a livello universitario.

In tutti i settori, ma in particolare nella formazione legata alle nuove professioni legate al digitale.

I prezzi estremamente competitivi dei vari corsi online e la possibilità di seguire le lezioni comodamente da casa, con la massima flessibilità di orari, hanno sicuramente svolto un ruolo decisivo nel successo di questa particolare modalità di insegnamento.

A distanza di alcuni anni dalla loro introduzione, però, è forse il caso di chiedersi […]

AD Block: cossa sono e come funzionano

Ad blocking: come funziona, e perché utilizzarlo?

Nel linguaggio informatico l’ad blocking è l’insieme delle soluzioni adottate per “filtrare” la pubblicità virtuale, fino ad eliminarla del tutto quando desiderato.

Una contromisura che, se da una parte si è rivelata necessaria visto l’aumento esponenziale delle finestre pubblicitarie durante la navigazione web (in particolare in siti di informazione, testate giornalistiche, blog di settore, streaming), dall’altra è costantemente criticata per via dell’abuso da parte degli utenti. La popolarità di ad-block è dovuta senz’altro ad una pubblicità molto invasiva che “segue” (grazie alla pratica del così detto remarketing un importante strumento per il web marketing) l’utente nella sua navigazione proponendo in continuazione la pubblicità […]

  • creatività formazione e web 2.0
    Permalink Gallery

    Internet e social network sono una risorsa ma anche un’insidia per i giovani: il ruolo di scuola e genitori

Internet e social network sono una risorsa ma anche un’insidia per i giovani: il ruolo di scuola e genitori

Volentieri riceviamo e condividiamo un contributo di un nostro lettore, Davide (fiorentino, studente liceale) che ci ha dato un suo punto di vista su rete, social, e millenials. Buona lettura!

Non cadiamo nella rete… dei luoghi comuni

Internet e social network, due parole che ormai sempre più di frequente vengono associate alle problematiche relative ai giovani e, in particolare, agli adolescenti: nelle scuole, in TV, e un po’ dovunque se ne fa un gran parlare, poiché “è necessario proteggerli ed evitare che ne abusino”. Identificando Internet come un viaggio verso la conoscenza, mi riesce un po’ difficile pensare che non se ne debba “abusare”, ben vengano piuttosto lunghi periodi di navigazione, […]

  • il social network più utilizzato dagli adolescenti
    Permalink Gallery

    SnapChat come funziona e cosa ha di speciale uno dei social network più amati dai giovani

SnapChat come funziona e cosa ha di speciale uno dei social network più amati dai giovani

SnapChat – il network più amato dai teenagers. Come funziona la sua versione più aggiornata e perché è ancora così popolare

SnapChat nasce nel 2011, dal fondatore americano Evan Spiegel, SnapChat risulta essere ancora oggi il network numero uno tra gli utenti più giovani.

Il suo successo sembra essere dovuto principalmente ad un utilizzo semplice e intuitivo. Sarà infatti sufficiente scaricare l’applicazione sul proprio dispositivo mobile preferito per inizializzare il programma tramite un apposito modulo, in cui vi saranno richieste email, nickname e password.

Compatibile sia con iOS che con Android, grazie a questa applicazione gli utenti possono scambiarsi video o foto personalizzabili con animazioni o altri elementi grafici, e grazie alla […]

  • Permalink Gallery

    Il fenomeno sociale degli Youtuber: di cosa parlano i videomaker seguiti dagli adolescenti?

Il fenomeno sociale degli Youtuber: di cosa parlano i videomaker seguiti dagli adolescenti?

Gli Youtubers sono un fenomeno sociale, tra i giovani ma anche tra i meno giovani, il segreto? Un pubblico fidelizzato e “fedele”, tanti Youtuber sono oramai più simili a veri e propri BRAND piuttosto che ad “artisti” del video. Un fenomeno (quello della “brandizzazione” di artisti e personaggi dello spettacolo) sicuramente non nuovo, basta pensare ai grandi fenomeni del Pop internazionale (Madonna, Lady Gaga ecc.) che sono vere e proprie aziende dal fatturato ultra milionario.

YouTube: la piattaforma video e la figura dello Youtuber

YouTube è come un grande contenitore all’interno del quale chiunque può caricare i propri contenuti creativi. Su YouTube si trova veramente di tutto: video tutorial, video […]

  • blogging
    Permalink Gallery

    Trasformare il blog in uno strumento utile e di successo per la didattica

Trasformare il blog in uno strumento utile e di successo per la didattica

Il web 2.0 si caratterizza per la possibilità offerta a chiunque di disporre della possibilità di scrivere e farsi leggere da chiunque

Social network e blog, con “poco sforzo tecnologico” e con conoscenze tecniche non evolute sono alla portata di tutti nel bene e nel male (famoso il termine Webete coniato da Umberto Eco oppure le discussioni su gruppi sui social network dove i bulli danno il peggio di sè o i casi di foto intime diffuse all’insaputa dei destinatari e pure le bufale diffuse sempre di più).

Abbiamo chiesto un parere a Marco Pini consulente SEO e web marketer senior.
Quando ho iniziato a fare il webmaster […]

  • social media education
    Permalink Gallery

    Scuola e social network: 4 modi per utilizzare la pagina Facebook da parte di una scuola

Scuola e social network: 4 modi per utilizzare la pagina Facebook da parte di una scuola

Le potenzialità dei social network applicate alla scuola

Utilizzati soprattutto come luoghi virtuali di condivisione di amicizie e di interessi comuni, i social network possono in realtà essere degli importanti strumenti a disposizione delle scuole. Grazie alla familiarità che i ragazzi in età scolare hanno con i diversi social network, soprattutto con il colosso del web Facebook, il loro impiego per fini didattici può essere un valido mezzo per avvicinarli alla scuola e per facilitare la comunicazione tra gli alunni, gli insegnanti e le istituzioni.

Gli stessi genitori potranno inoltre avere facilmente accesso alle informazioni relative alle scuole frequentate dai propri figli e potranno venire a conoscenza, in maniera trasparente, delle […]

Social network: influenzano le abitudini di acquisto?

Breve introduzione sui social media

Come l’avvento dei social ha cambiato le nostre abitudini

L’avvento dei social network ha rivoluzionato il modo di comunicare, soprattutto per le nuove generazioni. Attraverso i social media, primi tra tutti Facebook, i giovani si scambiano informazioni, condividono foto e diffondono dati, il tutto in tempo reale, con una velocità di scambio impensabile prima della nascita dei social media.

La possibilità di scambiare dati e informazioni molto rapidamente viene 04da un numero sempre maggiore di imprenditori e titolari di un’attività commerciale, che attraverso i social network non solo cercano di vendere i propri prodotti ma avviano anche una strategia di marketing per fidelizzare un numero sempre maggiore […]

  • Permalink Gallery

    I commenti sui blog e sui social network esempi positivi e negativi

I commenti sui blog e sui social network esempi positivi e negativi

I commenti possono essere affrontati sotto tanti aspetti, comunemente in ambito web marketing i commenti sui social o sui blog implicano molta attenzione oltre che molto tempo da dedicarci, non è detto che un commento negativo possa essere sempre svantaggioso, anzi alcune volte può dare credibilità ad una pagina di un prodotto o di un servizio che un’azienda fornisce, invece per i commenti positivi è molto più facile gestirli per poi poterli valorizzare.

Da un punto di vista “sociologico” spesso i commenti sono un ricettacolo di odio, frasi sgrammaticate, insulti eccetera, sempre più spesso le nostre bacheche su Facebook sono invase da questa tipologia di “discussione”. Ogni tanto “esplodono” mediaticamente casi […]

  • Social Media e Giovani
    Permalink Social Media e GiovaniGallery

    Quali sono i social netowrk più utilizzati dagli adolescenti?

Quali sono i social netowrk più utilizzati dagli adolescenti?

Social Network: quali sono i più utilizzati dai giovani?

Sul fatto che i giovani siano sempre più connessi, sembra che ci sia poco da discutere: avere un profilo su un social permette di comunicare in tempo reale con un’ampia rete di amici o di mettersi in contatto con i personaggi dello spettacolo e rende decisamente più divertente la condivisione di momenti importati.

Eppure, una domanda sorge spontanea: quale potrebbe essere il social più amato dalle nuove generazioni?

Gli analisti dell’istituto Piper Jaffray hanno cercato di rispondere.

Un successo inaspettato per Instagarm

A spodestare il già noto Facebook è stato Instagram, apprezzato da più di un terzo dei giovani americani che lo utilizzano […]

Le chat online come strumento di aiuto

Chat online: un aiuto alla portata di tutti

Non solo intrattenimento, le chat on-line se opportunamente utilizzate possono essere un potente strumento per il counseling online, per l’ascolto, l’aiuto.

Sono infatti sistemi di comunicazione diretta e sincrona, possono essere anonime (oppure riservate ad utenti registrati) e possono quindi essere molto indicate per alcuni servizi di aiuto ed ausilio sia in ambiti commerciali, come l’assistenza al cliente (servizi come e-commerce o colossi come Netflix utilizzano proprio la chat per assistere i propri clienti) sia in ambito medico come per esempio servizio di assistenza psicologica, sia in ambito formativo si pensi ad esempio all’attività di un tutor on-line via chat in un corso di […]